Archivio degli Eventi

Dal 10 novembre 2019 al 6 gennaio 2020, presso Palazzo Todesco a Vittorio Veneto

ASPETTI DELL'ARTE ITALIANA PRESENTE

La mostra di un gruppo di giovani artisti emergenti nel panorama artistico nazionale ed internazionale. L'inaugurazione si tiene domenica 10 novembre alle ore 11.00 al Ridotto del Teatro Da Ponte.

A cura della Fondazione Gianni Ambrogio: tel. 320 0412729.

Orario:

sabato e domenica dalle 10.30-12.30 e 15.30-18.30.

Info:

Iat Vittorio Veneto tel. 0438 57243

Ingresso libero

Il Comune di Mareno di Piave e la Fondazione Gianni Ambrogio organizzano la presentazione del libro e l'inaugurazione della mostra:
Eugenio Tocchet MAI PER CASO: immagini e parole in sinergia.

L'evento si svolgerà sabato 4 maggio 2019 alle ore 17.00 presso la Fondazione Gianni Ambrogio (Centro Culturale) piazza Municipio, 42 - Mareno di Piave.

Interverrà il critico d'arte Antonella Uliana.

La mostrà rimarrà aperta dal 4 maggio al 16 giugno 2019 con il seguente orario: sabato e domenica dalle 15.00 alle 18.00.
Siete tutti invitati.

Mareno di Piave - Martedì, 13 Dicembre 2016
Inaugurata la mostra di Ennio Finzi a Mareno di Piave. Scoperta anche la stele di Giorgio Celiberti (video) Mareno Cattai Celiberti FinziE’ stata inaugurata ufficialmente la mostra dedicata ad Ennio Finzi (nella foto, a destra) a Mareno di Piave. Domenica scorsa, 11 dicembre, c’erano circa un centinaio di persone ad assistere per la prima volta ad “Alternado lo sguardo - Opere 1955-2016”, un'esposizione che raccoglie i dipinti del maggior artista vivente dell’astrattismo italiano.

I miei quadri non rappresentano nulla - ha spiegato Finzi - L’emozione proviene dallo sguardo, sono gli occhi a dirci ciò che vogliono essere, nient’altro. Non si può dir altro”. L’inaugurazione è stata anche l’occasione per presentare i lavori di valorizzazione esterna della “Fondazione Gianni Ambrogio” e del suo Centro Culturale, nella centrale piazza Municipio, che ospita la mostra.

“Grazie a tre aziende di Mareno, che hanno colto l’opportunità offerte dall’Art Bonus, l’intervento è stato a costo zero per il Comune - ha dichiarato il sindaco Gianpietro Cattai (nella foto, a sinistra) - E’ stata scoperta una stele del maestro Giorgio Celiberti (nella foto, al centro), tra l’altro il primo artista ad esporre tre anni fa qui in Fondazione, che si erge nel giardino di fronte al municipio, insieme ad una serie di arredi e totem che identificano e qualificano il Centro Culturale”.

Le tre imprese benefattrici sono la "Junior", la "Elettro 80" e lo "Studio Capra" di Mareno di Piave. Nello specifico, l' Art Bonus consiste nella possibilità, per coloro che finanziano progetti di sostegno e sviluppo del patrimonio culturale, di ottenere un credito d’imposta della somma erogata, detraibile in tre anni, dando la possibilità di reperire delle risorse indispensabili alla salvaguardia del patrimonio culturale locale.

“Vorrei che ci fosse una comunione d’intenti fra le persone, espresse dalle lettere incise nella stele - ha spiegato il maestro Celiberti riguardo la propria opera - Vorrei che la gente si volesse bene, che le persone stessero unite come queste lettere. Sarebbe qualcosa che aiuterebbe tutta l’umanità”.

{mediabox gallery=1|dir=/images/galleria2016/mareno-mostra-finzi }{/mediabox}
(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it